Ultime donazioni
rosella champretavy
ha donato 100,00 €
"un progetto di cui potersi fidare,..."
marco baldisseri
ha donato 100,00 €
"finalmente un progetto concreto per l'africa! Contribuisco v..."
Daniele Bellofiore
ha donato 30,00 €
"Apriamo come creatori di questa raccolta fondi, con una dona..."

Ubuntu Sviluppo sociale ed economico dei paesi emergenti

Progetto Ubuntu nasce con un doppio obiettivo. Da un lato vuole promuovere e costruire progetti di sviluppo in Africa, nei settori del SOCIALE, SANITA' e LAVORO, dall'altra creare un ponte tra le imprese, investitori e sponsor italiani ed il territorio africano. Il progetto ha già una sua ampia documentazione, che sarà a vostra completa disposizione, richiedendola a info@terrenelcuore.it , composta da un Documento di Sintesi del progetto, il Documento Unico Progetto africa e diversi video e documenti di dettaglio. In questa sede cerchiamo per sommi capi di darvi i riferimenti necessari per poter sponsirizzare questa iniziativa, sempre disponibili ad approfondire con ciascuno di voi.

 

PROGETTI E COOPERAZIONE


La parte relativa alla Cooperazione allo sviluppo, prevede tantissime iniziative, da gestione di strutture rivolte alla popolazione (specie bambini) in situazioni di disagio economico e socialevittime di violenze familiari e non. Progetti a sostegno dell'istruzione non solo primaria, ma anche con centri specializzati di eccellenzaassistenza alle famigliefornitura e realizzazione di programmi per fornire assistenza a profughi e persone in fuga qui sul territorio (tematica di estrema attualità, di fornire assistenza nei paesi di origine); fornire servizi utili sul posto, a livello burocratico e informativo, per coloro che non hanno accesso agli uffici pubblici in quanto poveri e senza istruzione. Progetti di supporto e sostegno ad altre organizzazioni umanitarie, UN, ambasciate e progetti già esistenti. La nascita di un piccolo centro di ricerca lavoro per chi è disoccupato, ma seguendo anche le prime fasi dal colloqui all'inserimento in azienda, in quanto purtroppo qui il lavoro diventa oggetto di ricatto sessuale e non solo. Per quanto riguarda questi aspetti, ci muoveremo in stretto contatto con le Istituzioni ed associazioni locali, nei vari paesi oggetto delle nostre iniziative, oltre a creare un forte scambio tra l'Italia e l'Africa, per promuovere e diffondere le reali situazioni, in modo indipendente, serio e preciso, oltre che  efficace.

 

FACILITAZIONE E MEDIAZIONE ECONOMICA


L'idea di fare oltre ai progetti ed alle attività solidali, da mediatori/facilitatori economici (che in sostanza significa dare una mano in vari modi alle imprese/privati/ professionisti che vogliono investire in Africa) nasce perché vorremmo dare una ragione forte agli sponsor che stiamo cercando, agli investitori, ai partner che ci sosterranno in questa fase iniziale e poi nel corso del progetto. Inoltre garantirebbe una notevole indipendenza, rispetto ad attività di finanziamento stagionali o fluttuanti, quali viaggi e commercio solidale. Ovviamente chi ci sosterrà e sponsorizzerà avrà agevolazioni, potrà usufruire di strutture e personale gratuitamente, potrà avere un appoggio sicuro e forte qui sul territorio africano, un ufficio attrezzato, con il personale e mezzi a disposizione, potrà partecipare a manifestazioni ed eventi con costi più bassi, usufruirà della struttura fisica e del persone sul territorio in modo agevolato, beneficerà dei contatti legali e di informazione creati e molto altro. L'idea può interessare un ampio numero di soggetti , dal settore dei trasporti, sia come investitori, sia come partner della nuova organizzazione, visto che i trasporti saranno centrali sia per le attività di business che di cooperazione allo sviluppo e quello delle costruzioni, visto che tanti sono gli appalti in corso e futuri in Africa, sia aperti dai Governi locali, sia nel settore privato. Ampie le possibilità per l'import/export, per il settore dell'abbigliamento, vista la passione per il "made in Italy", nei settori farmaceutici e chimici, così come nella cosmesi e dei prodotti per la cura del corpo, oppure il mondo dei prodotti tipici, l'area della tecnologia e dell'informatica e tanto altro. Le energie rinnovabili, gli impianti di gestione rifiuti, le installazioni di pannelli solari, energia eolica, formazione tecnica e non sul territorio operata da "formatori" italiani ed europei, sviluppo dei temi sulla sicurezza, protezione dell'ambiente e molto altro ancora; i settori sono moltissimi in cui investire, quindi crediamo anche il campo di potenziali persone interessate si amplia. 

 

UTILIZZO DEI FONDI


I fondi che saranno qui raccolti verranno utilizzati come segue:

- Finanziamento dell'analisi iniziale del progetto che consiste nel tradurre in numeri e dati precisi il materiale prodotto nel Documento Unico di Progetto. L'analisi nel suo complesso è di 35.000 € per 4 mesi di lavoro.

- Missioni di primo contatto in Africa e attività burocratiche, volte al recupero dei documenti necessari per poter operare ufficialmente.

- Attività di raccolta fondi sul territorio Italiano

- Tutto ciò che sarà in più, verrà utilizzato per la parte a regime del progetto, che è definita e dettagliati nei documenti di approfondimento da noi realizzati

 

PERCHE' DONARE AL PROGETTO UBUNTU


Il Progetto è stato scritto e verrà portato avanti da alcune persone che da anni operano in modo concreto e diretto in Africa. L'idea è quella di creare una grande organizzazione internazionale, che possa operare secondo le logiche della trasparenza e correttezza, tra sponsor e associazione. Inoltre chiunque voglia verificare l'utilizzo dei fondi o dei soldi a disposizione, ne può fare richiesta in qualsiasi momento e sarà nostra cura darvi conto di quanto fatto e lo stato di avanzamento lavori. Verràpredisposto anche un sito dedicato, su cui saranno pubblicati tutti i dettagli e le notizie relative al progetto, incluse quelle del rendiconto progettuale.

Per qualsiasi informazione, approfondimento o chiarimento, potrete:

 

SCRIVERE:

info@terrenelcuore..it

danielebellofiore@terrenelcuore.it

manuelacugnod@terrenelcuore.it

TELEFONARE/WHATSAPP:

3488259697

254701353299

3484438359

SKYPE e FACEBOOK:

Daniele Bellofiore

INSTAGRAM:

danieleterrenelcuore

Terre nel Cuore Onlus
Via Salvatore Scoca, 14 - 00139 Roma (RM)
Aggiungi ai preferiti Segnala ad un amico
Inizia la tua raccolta fondi Fai la tua donazione
Ubuntu Sviluppo sociale ed economico dei paesi emergenti
ha raccolto grazie a iodono
€  230,00
Scarica il widget della onlus