Ultime donazioni
giovanni pinelli
ha donato 50,00 €
Sergio D'Angelo
ha donato 300,00 €
"In bocca al lupo ragazzi! Dava non si accettano tempi sopra ..."
Donatore anonimo
ha donato 100,00 €
"ciba coco' fede :forza diego!!!..."
Donatore anonimo
ha donato 50,00 €
"Tom Brady!..."
Donatore anonimo
ha donato 100,00 €
"In bocca al lupo!!!..."
pierpaolo d'avanzo
ha donato 100,00 €
Donatore anonimo
ha donato 100,00 €
Donatore anonimo
ha donato 200,00 €
"eh mates vi raccomando non vi imboscate e portate a termine ..."
Donatore anonimo
ha donato 500,00 €
"Ragazzi ancora uno sforzo. In bocca al lupo. Roberto..."
Donatore anonimo
ha donato 50,00 €
"Good luck team Blue Skye!!..."

CAF Onlus

?
 

 

CAF

Il CAF è un’Associazione Onlus, fondata da Ida Borletti nel 1979, come primo Centro in Italia dedicato all’accoglienza e alla cura di minori vittime di maltrattamento e abuso. In trent’anni di attività ha accolto e curato oltre 800 minori.
È una casa temporanea per quei bambini che hanno subito esperienze talmente gravi e profonde da avere bisogno di trovare un ambiente competente e specializzato dove far decantare le esperienze traumatiche e ritrovare un equilibrio, prima di intraprendere l’ulteriore tappa del rientro in famiglia o dell’inserimento in una famiglia affidataria o adottiva.

Partendo dalla certezza che il contesto ottimale di crescita per un bambino sia la famiglia, il CAF ha sviluppato un modello d’intervento capace di offrire a bambini vittime di gravi traumi fisici e relazionali un rifugio sicuro ed uno spazio capace di contenere le emozioni e le angosce, e ripartire dalla costruzione di nuovi rapporti improntati sulla fiducia e il rispetto; uno spazio che consente anche alle famiglie un percorso di recupero delle principali funzioni genitoriali, approfondendo le motivazioni personali, familiari e sociali che non hanno permesso di offrire cure adeguate e sicurezza ai propri figli.

 

 

MISSION

 

Il CAF Onlus opera su tre principali aree di intervento:

 

Prevenzione

Intervenendo, in situazioni di rischio, all’interno dei nuclei familiari e sulle cause che potrebbero provocare abbandono e maltrattamento dei minori

Accoglienza

Offrendo ai bambini vittime di gravi traumi fisici e relazionali, una Casa temporanea e un Rifugio sicuro capaci di contenere le angosce e le reattività dei piccoli, a partire dalla costruzione di rapporti improntati a fiducia e rispetto.

Sostegno e recupero delle funzioni genitoriali

Sostegno e recupero delle funzioni genitoriali a partire da una comprensione delle motivazioni personali, familiari e sociali che non hanno permesso ai genitori di offrire adeguate cure e sicurezza ai figli.

 

 

 

COSA OFFRIAMO

 

Caf_cosa facciamo

 

 

 

COME AIUTARCI

Proponendo iniziative di promozione e raccolta fondi a nostro favore 

Con il passaparola chiedendo ad amici e parenti di sostenere la nostra attività

Ssostegno continuativo alle comunità CAF

Effettuando una donazione liberale:

-C/c postale n° 22349203 intestato a CAF Onlus

-C/c bancario Banca Popolare di Sondrio IBAN: IT64E0569601600000002590X04

-Assegno Bancario non trasferibile intestato a CAF Onlus

-Carta di credito su sito internet www.cafonlus.org

Attraverso il 5 per mille: nella dichiarazione dei redditi (730, CUD, Unico) si può destinare il 5 per mille delle imposte dovute allo Stato direttamente al CAF. Basta inserire nell'apposito spazio dedicato alle Onlus il nostro codice fiscale (97010160154) e firmare. L'opzione non costa nulla e non è alternativa all'8 per mille, che continua ad esistere. Suggerendo il nostro codice fiscale a tutti gli amici e conoscenti, senza spendere un centesimo potrete fare un regalo bellissimo ai nostri bambini.

 Effettuando un lascito testamentario a favore dell’Associazione

Per le Aziende: coinvolgendo il CAF in iniziative di Cause Related Marketing.

 

*Ogni contributo è deducibile ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs 460/97 delle Onlus conservando la ricevuta di versamento.

 

 

 

IN PRIMO PIANO

 

SAD

v Sostegno a distanza (SAD)

 

Ogni hanno accogliamo bambini fra i 3 e i 12 anni che hanno subito abbandono, gravi maltrattamenti o abusi. Prendersi cura di loro ogni giorno, in maniera professionale e affettiva, è da oltre 30 anni la mission del CAF.

 

Consideriamo i bambini che ci vengono affidati come “ospiti temporanei” delle nostre Comu­nità.

Il CAF, infatti, vuole garantire loro il diritto a cre­scere nella propria famiglia naturale e a tale fine impiega energie umane e risorse economiche, oltre che nell’accoglienza e nella cura dei primi, anche nelle attività di sostegno dei loro genitori affinché recuperino le capacità necessarie a ripren­dersi cura dei propri figli.

Attorno ad ogni bambino il CAF ha dovuto organizza­re un distillatore umano ed affettivo capace di conte­nere e dare senso alla rabbia antica, al ricordo del sopruso e della violenza, al dolore per la separazione familiare imposta, alla speranza di riavere il futuro sognato e la restituzione dei diritti manomessi.

Per ogni bambino al CAF ci sono adulti, educatori, psicologi, assistenti sociali, pedagogisti, volontari di cui ci si può finalmente fidare, che aiutano in tutte le attività quotidiane: portano a scuola, vengono a prendere, aiutano a capire e a fare i compiti, spiegano la vita, la società, le regole, la paura, i motivi del comportamento di mamma e papà, accompagnano a parlare col giudice, aiutano ad addormentarsi e consolano della solitudine e dei brutti ricordi che aspettano la notte per tornare a disturbare una giornata fi­nalmente dotata di riti e ritmi comprensibili e prevedibili.

 

Quest’attività complessa di educazione e rieducazione alla normalità della vita e delle relazioni, richiede uno sforzo organizzativo ed economico notevole, che il CAF affronta ogni giorno grazie alla professionalità di operatori altamente qualificati e al sostegno economico dei privati.

 

Sostenere da vicino le Comunità del CAF, significa garantire continuità al lavoro quotidiano di accoglienza, protezione e cura di bambini che hanno vissuto gravi esperienze traumatiche.

Significa contribuire concretamente alla costruzione di un futuro nuovo per questi bambini.

 

“Vivere in comunità per dei mesi o degli anni non è una vacanza; è una vita diversa da quella degli altri bambini. Non è giusto che sia anche più povera di occasioni, di sport, di cultura, di gioco, di opportunità di crescita intellettuale, educativa ed affettiva. Non è giusto che manchino vacanze, abbracci, coccole, feste e ricorrenze."


Prof. Gustavo Pietropolli Charmet
Presidente CAF

 

 

Come fare per attivare il Sostegno a distanza

 

Sostenere da vicino le Comunità del CAF è importante e semplicissimo.
Il fattore chiave di questa modalità di sostegno è la continuità.
Continuità nel sostegno che si traduce in continuità di intervento a favore dei bambini e delle loro famiglie.

Per attivare il Sostegno a distanza di una o più Comunità CAF è necessario scaricare e compilare in ogni sua parte il Modulo di Attivazione Online presente sul nostro sito internet. Una volta scelta la vostra modalità di Sostegno e di Pagamento preferita dovrete inviarci il modulo via fax al numero via fax al numero 02 58115266 o via posta a CAF Onlus, Viale Papiniano 45, 20123 Milano.


Modalità di Sostegno


 

È possibile sostenere:

1 Comunità CAF con15 euro al mese, 90 euro a semestre, oppure 180 euro all’anno
2 comunità CAF con: 30 euro al mese,180 euro a semestre, oppure 360 euro all’anno
3 comunità CAF con: 45 euro al mese, 270 euro a semestre, oppure 540 euro all’anno

 

CONTATTI


CAF ONLUS - Centro di Aiuto al bambino maltrattato e alla Famiglia in crisi

 

Direzione e sede amministrativa
Viale Papiniano, 45 - 20123 Milano
Tel. 02/8378360 - Fax. 02/58115266

e-mail:

segreteria@cafonlus.org


Sede Legale e comunità:

Via V. E. Orlando, 15 - 20142 Milano
Tel. 02/8265051 - Fax. 02/8267150
e-mail: info@cafonlus.org
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

 
ASSOCIAZIONE CAF
VIALE PAPINIANO, 45 - 20123 MILANO (MILANO)
Aggiungi ai preferiti Segnala ad un amico
Inizia la tua raccolta fondi Fai la tua donazione
Progetti fundraising conclusi

2011

Sara Defendi
ha raccolto 6.220,00 €
per: Maratona di NEW YORK - 6 novembre 2011 - Corriamo per i bambini
Scarica il widget della onlus